Pubblicato da: dcenza | settembre 16, 2008

Chrome o dell’immanenza della nuvola – Internet

Tutto sommato Bill Gates potrà dire che, quando è successo, lui era già in pensione. E dunque… Ma dalle parti di Redmond, nello Stato di Washington, di sicuro c’è più di qualcuno che dorme male dopo che quelli di Google hanno presentato Chrome, un ‘qualcosa’ definito, con un evidente understatement, un browser per Internet, ma che sembra davvero l’ultima chiamata per il computing come lo conosciamo oggi. E forse, cercando riacciuffare il sonno, gli uomini di Microsoft riascoltano la più gigantesca profezia tecnologica errata mai pronunciata: «Internet è un fenomeno che non durerà». Autore: William Henry Gates III, circa 1995.Perché con Chrome (ma è solo un simbolo, la cui immanenza è determinata dal nome che lo propone: in realtà c’è già tutto un mondo in silenzioso movimento che sfugge ai più) l’informatica delle macchine, dei programmi chiusi, pesanti centinaia di milioni di byte, delle applicazioni desktop sta per essere immersa e travolta da una nuvola. Il ‘cloud computing’, che si può spiegare in tanti modi ma che non si può esattamente definire, è il prossimo paradigma dell’informatica nella sua declinazione quotidiana e pratica.Nella nuvola già ci siamo, e da tempo. Senza che ce ne accorgessimo, anche se il transito è epocale sia pure nel tempo sincopato dell’informatica. Senza volersi troppo arrischiare in paragoni imparagonabili, potremmo però dire che equivale al passaggio dal telegrafo al telefono, dalla comunicazione punto a punto alla comunicazione dal punto al tutto.

Fonte: http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=78993

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: