Pubblicato da: dcenza | marzo 4, 2011

40 anni or sono gli uomini svizzeri concesso il voto alle donne

BERNA – Quarant’anni or sono, il 7 febbraio 1971, 621’109 uomini svizzeri approvarono il diritto di voto e di eleggibilità per le donne.

La prima consigliera federale fu così la radicale Elisabeth Kopp, nel 1984, che cinque anni più tardi dovette peraltro rassegnare le dimissioni nell’ambito di uno scandalo che vedeva protagonista il marito.

Anche lei è stata protagonista di un’elezione nell’esecutivo che nel 1993 suscitò forti emozioni: il PS aveva proposto Christiane Brunner ma il parlamento elesse Francis Matthey che, sottoposto a pressioni da parte del suo partito, fu costretto a rinunciare all’elezione spianando la strada a Dreifuss.

Dall’elezione in governo di Simonetta Sommaruga (PS) nel settembre 2010 le donne sono in maggioranza (4 a 3): un rapporto che però potrebbe cambiare, considerato che la rielezione di Widmer-Schlumpf non è scontata.

Fonte:
http://www.tio.ch/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=614467&idsezione=9&idsito=1&idtipo=290

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: